Comune di Magnano in Riviera

Autenticazione della firma per passaggio di proprietā di beni mobili

Che cos'è 
Nel caso di passaggio di proprietà di un veicolo, il venditore del mezzo, dopo aver compilato l’atto di vendita redatto sul retro del certificato di proprietà (nel riquadro T), può presentarsi in Comune munito di tale certificato per effettuare l’autentica di firma dell’atto.
La firma deve essere apposta in presenza dell’impiegato comunale che provvederà ad autenticarla ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 del D.L. 4/7/2006 n. 223 riportando anche gli estremi del documento di identità.
Il Comune può autenticare gli atti di vendita e per gli atti costitutivi di ipoteca aventi ad oggetto i beni mobili registrati. Può essere anche effettuata l’accettazione di eredità per i suddetti beni.
Il Comune non può rettificare un atto notarile, gli atti di cancellazione di ipoteca e gli atti di costituzione di diritto di usufrutto ed uso.
 
Come si ottiene 
Il servizio di autenticazione della firma viene effettuato presso l’Ufficio Anagrafe durante i normali orari di apertura.
Occorre produrre:
1)         documento di identità in corso di validità dell’interessato;
2)         marca da bollo di € 16,00;
3)         pagamento di diritti di segreteria di € 0,52.
 
Riteniamo utile per il cittadino fare alcune precisazioni:
1)         Il sottoscrittore viene identificato solo in base al cognome, nome, luogo e data di nascita.
2)         Il Comune autentica cioè certifica l’identità del cittadino che vuole sottoscrivere l’atto di             vendita del bene sui documenti che egli presenta debitamente compilati.
3)         Il Comune non può certificare che il cittadino che vuole vendere il bene sia l’effettivo proprietario del bene in quanto non può accedere ai registri in cui la proprietà è attestata né quindi provvedere alla registrazione del passaggio di proprietà.
4)         Con la nuova normativa il cittadino può solamente evitare la spesa notarile o di agenzia per la sola autenticazione dei documenti.
5)         Per il completamento della pratica, cioè la trascrizione del passaggio di proprietà e pagamento delle relative imposte, la documentazione dovrà essere portata presso uno dei seguenti uffici: ACI, Motorizzazione Civile, Agenzie o studi di consulenza automobilistica.
6)         Tali uffici possono altresì autenticare anche le firme e quindi espletare l’intera pratica di trasferimento di proprietà.
7)         In sostanza al Comune spetta solamente la parte di autenticazione dell’identità di chi dichiara di voler vendere.
 
Per ulteriori informazioni rivolgersi all'Ufficio Anagrafe.